Creme viso consigliate dai dermatologi: linee guida

Se sei alla ricerca di creme viso consigliate dai dermatologi, scopri con noi le linee guida per valutare le migliori da inserire nella tua skincare routine. Non tutte le pelli e non tutte le esigenze sono uguali ed è per questo che devi imparare a interpretare di cosa ha bisogno il tuo viso, per scegliere il prodotto più indicato.

Ci sono pelli che vanno idratate in profondità, pelli che richiedono un effetto anti-sebo e anti-imperfezioni, pelli che presentano rughe o primi segni del tempo che passa, pelli sensibili. Scoprire qual è la tipologia della tua pelle e comprenderne le esigenze è il primo, essenziale passo per trovare il prodotto perfetto.

Seguire le indicazioni dei dermatologi, in questo caso, risulta più che mai utile perché potrai avere deli consigli per la scelta della migliore crema viso che provengono da professionisti del settore.

Approfondiamo insieme l’argomento e ricorda che la scelta della crema viso giusta è influenzata anche da fattori esterni come, ad esempio, le tue abitudini, la tua dieta e, ancora, le temperature esterne e così via. Questa serie di consigli ti farà avere le idee più chiare.

Vedi anche: la migliore crema effetto botox.

Creme viso consigliate dai dermatologi: che ingredienti devono avere

Partiamo dagli ingredienti delle creme viso consigliate dai dermatologi. Quali sono e per quali tipologie di pelle vengono indicati? La domanda in questione è di fondamentale importanza, perché ti aiuta a capire su cosa basare la tua scelta e quali sono gli ingredienti che vanno bene per le tue esigenze.

La prima cosa che è utile ricordare è che, nella maggior parte dei casi, si tratta di creme senza allergeni e con ingredienti naturali, quelli che hanno una maggiore resa sulla pelle del tuo viso.

Questo perché chi ha una pelle sensibile dovrebbe sempre evitare di trovare nelle creme viso ingredienti aggressivi o profumazioni chimiche che possono scatenare allergie e sensibilizzare ulteriormente una pelle reattiva. Per questo motivo, conoscere gli ingredienti migliori per creme viso è molto utile.

La prima cosa da fare è ricercare degli ingredienti idratanti. Qui c’è da sfatare un falso mito, perché spesso si tende a pensare che solo le pelli secche richiedono un boost di idratazione. Non è così. Tutte le tipologie di pelle hanno bisogno di idratazione e, in particolare, anche le pelli grasse. Questo perché una pelle ben idratata è anche una pelle in equilibrio e ciò influisce sulla produzione di sebo.

Cerca, quindi, ingredienti come l’acido ialuronico, perfetto per tutte le tipologie di pelle. Questo ingrediente può essere presente in diversi pesi molecolari, così da raggiungere diversi strati della pelle e fornire la perfetta idratazione. Che tu abbia la pelle secca o grassa, l’acido ialuronico è un tuo alleato estremamente prezioso.

A questo vanno aggiunti anche ingredienti con proprietà antiossidanti e anti-invecchiamento. Gli antiossidanti aiutano a proteggere la pelle dai danni causati dai radicali liberi e dai raggi UV. La vitamina C, la vitamina E, il coenzima Q10, il tè verde sono solo alcuni esempi di ingredienti antiossidanti da ricercare in una crema viso.

Se, invece, vuoi puntare sull’effetto anti-age, i dermatologi consigliano di preferire il retinolo (una forma di vitamina A), i peptidi o i fattori di crescita epidermici. Questi ingredienti stimolano il rinnovamento cellulare, riducono le rughe e migliorano la texture della pelle nel tempo.

Se hai problemi di pelle sensibile, ingredienti come l’acido salicilico o l’estratto di camomilla e l’aloe vera aiutano a calmare la pelle e a ridurre rossori e irritazioni. Per la pelle acneica, invece, dovresti preferire ingredienti non comedogenici così da evitare le imperfezioni e non aumentare la produzione di sebo.

Quali creme evitare per la salute

Ci sono alcune creme viso da evitare per la salute della tua pelle. Il perché è semplice da spiegare: all’interno di esse ci sono alcune sostanze dannose. Ecco alcuni degli ingedienti da tenere d’occhio quando scegli una crema viso.

Iniziamo dai profumi artificiali che, come detto, possono essere troppo aggressivi e irritare una pelle sensibile, provocando delle fastidiose reazioni allergiche.

Attenzione anche alle creme con oli minerali, che possono ostruire i pori e causare acne. In questo caso, il consiglio è di scegliere sempre delle creme viso senza questi olii, così da evitare brufoli, punti neri e impurità.

Da evitare anche le creme con coloranti artificiali che possono essere fonte di reazioni allergiche e di irritazioni cutanee. Allo stesso modo, sono da evitare le creme con alcol denaturato, che può causare notevole secchezza oltre che irritazioni.

Ti consigliamo di evitare anche creme con SLES e SLS, due detergenti molto aggressivi che si trovano spesso nelle formulazioni e che, invece, andrebbero tenuti lontani dal viso se si vogliono evitare secchezza e disidratazione cutanea.

Guida alla scelta in base alla tipologia di pelle

Se hai la pelle secca è importante cercare creme viso che contengano potenti ingredienti idratanti, proprio come l’acido ialuronico ad alto peso molecolare, che può trattenere l’umidità sulla superficie della pelle.

In realtà, l’utilizzo di acido ialuronico è perfetto per ogni tipologia di pelle e questo perché si tratta di un umettante naturale, capace di attirare e trattenere l’acqua nella pelle. Può legare fino a 1000 volte il suo peso in acqua, mantenendo la pelle idratata e morbida per lungo tempo.

L’acido ialuronico aiuta anche a rimpolpare la pelle, riducendo la visibilità delle linee sottili e delle rughe. Questo rende la pelle più liscia e l’aspetto più giovane e significa che l’ingrediente è perfetto anche per le pelli mature, perché lavora sull’invecchiamento cutaneo.

Inoltre, grazie all’idratazione profonda fornita dall’acido ialuronico, potrai goderti una pelle più elastica e meno soggetta a cedimenti. Tuttavia, se hai una pelle matura o se vuoi combattere le prime rughe di espressione, la crema che andrai a scegliere dovrà contenere ingredienti come l’Argirelox, una sostanza botox like che ben sostituisce la tossina botulinica e che non richiede l’utilizzo di punturine.

Per tutte le tipologie di pelle è importante stimolare la produzione di nuove cellule cutanee, favorendone la rigenerazione. Questo aiuta a mantenere la pelle sana e a migliorare la sua texture e il suo aspetto complessivo. Anche in questo caso, è utile che nella tua crema ci sia dell’acido ialuronico e altri ingredienti con le stesse proprietà.

Se hai la pelle sensibile dovresti cercare creme con formulazioni delicate e ipoallergeniche. L’assenza di profumi e coloranti è essenziale per minimizzare le irritazioni. Ingredienti lenitivi come l’acqua termale o vulcanica sono ideali per calmare la pelle e ridurre i rossori. Gli estratti naturali, come la centella asiatica, hanno un forte potere calmante e rigenerante.

Per una pelle grassa o mista dovresti utilizzare una crema idratante leggera su tutto il viso e trattare le zone oleose con prodotti specifici. Ingredienti come l’acido ialuronico offrono idratazione senza appesantire la pelle. Potresti considerare l’uso di due diversi prodotti: un gel leggero per le zone oleose (come la zona T) e una crema più ricca per le zone secche.

Vedi anche: come eliminare le macchie sul viso.

Le creme naturali per il viso Acqua di Panarea

La nostra linea di creme naturali per il viso è pensata proprio per venire incontro ai consigli dei dermatologi. Per questo motivo, abbiamo creato una linea di creme viso che sfruttano i benefici dell’acqua termale vulcanica delle isole Eolie. Questi prodotti sono formulati con ingredienti di alta qualità e materie prime naturali, pensati per trattare e migliorare tutte le tipologie di pelle, anche quelle sensibili o mature con rughe.

L’utilizzo di acqua termale vulcanica arricchisce le formule con proprietà purificanti e rigeneranti, offrendo un’esperienza di benessere che proviene direttamente dagli elementi della natura.

Se desideri creare la tua routine di bellezza, scegliendo una crema viso giorno e una crema notte, potresti valutare Risveglio di Panarea e Notte Eoliana, due prodotti della linea viso apprezzati da moltissime donne.

In particolare, Risveglio di Panarea è pensata per essere la tua crema viso giorno e per lavorare soprattutto sulle linee sottili in maniera precoce, ma anche sulle rughe più profonde.

Risveglio di Panarea Crema viso antirughe

Tra i componenti principali ci sono l’acido ialuronico ad alto e basso peso molecolare, l’olio di Argan, la vitamina E, e un complesso di alghe marine BlueRevelation 50+™.

Questi ingredienti lavorano in sinergia per migliorare l’elasticità della pelle, idratarla in profondità e ridurre visibilmente le rughe, lasciando la pelle più luminosa e tonica.

Il consiglio è di utilizzare questo prodotto al mattino, dopo aver deterso la pelle che può avere residui di sebo prodotto durante la notte e altre impurità. La sua formula più leggere è facilmente assorbibile e questo rende Risveglio di Panarea un’ottima soluzione da utilizzare anche sotto il make up.

Come crema notte, invece, consigliamo l’utilizzo di Notte Eoliana. Una formulazione più ricca, perfetta per la notte e per favorire la rigenerazione cutanea mentre dormi.

Notte Eoliana: crema viso rimpolpante per pelli mature

Questa crema viso rimpolpante per pelli mature può essere utilizzata anche per prevenire le rughe più profonde e non solo come rimedio e questo grazie soprattutto al suo effetto tensore che la rende perfetta per tutte le tipologie di pelle che chiedono un po’ di sostegno contro i cedimenti provocati dal tempo che passa.

La sua formulazione include acido ialuronico, Argirelox e acqua termale vulcanica, che insieme contribuiscono a idratare profondamente la pelle, migliorare l’elasticità e ridurre la visibilità delle rughe.

Il prodotto, dermatologicamente testato e privo di nickel, è ideale per contrastare la disidratazione e l’impoverimento cutaneo notturno, lasciando la pelle più morbida, liscia e luminosa. Al risveglio si vedranno i risultati, anche dopo poche applicazioni.

Come sempre ricordiamo, sia per quanto riguarda la crema viso giorno che per quella che andrai ad applicare di notte è importante la detersione. Potrai utilizzare le migliori creme viso consigliate dai dermatologi, ma se non affronterai al meglio questo step, i risultati non saranno mai degni di nota.

La detersione della pelle è un passaggio fondamentale sia al mattino che alla sera. Una pelle pulita permette agli ingredienti attivi delle creme di penetrare più facilmente, migliorando l’efficacia dei prodotti applicati successivamente.

Al mattino, la detersione rimuove l’eccesso di sebo prodotto durante la notte, oltre a cellule morte e residui di prodotti applicati la sera precedente. Questo processo prepara la pelle per l’applicazione delle creme giorno.

La detersione serale, invece, va a togliere dalla pelle tutto ciò che vi si accumula: impurità, sebo, sudore e residui di trucco, oltre agli agenti inquinanti presenti nell’ambiente.

Non rimuovere queste impurità può portare all’ostruzione dei pori, causando imperfezioni, infiammazioni e invecchiamento precoce. Pulire la pelle prima di applicare la crema notte permette ai principi attivi, come l’acido ialuronico, di penetrare in profondità e agire durante il riposo notturno, quando la pelle è più ricettiva ai trattamenti rigeneranti.

La detersione deve essere effettuata con prodotti adatti al proprio tipo di pelle e richiede diversi passaggi. Rimuovi il trucco con uno struccante specifico e applica sul viso il detergente adatto al tuo tipo di pelle. Questo deve essere massaggiato sul viso umido per circa 60 secondi, così che gli ingredienti detergenti possano sciogliere efficacemente le impurità. È importante risciacquare abbondantemente con acqua tiepida, evitando l’acqua troppo calda che può seccare la pelle.

Ricorda che questi sono step che dovrai fare se desideri che le tue creme siano effettivamente efficaci e diano i risultati sperati.

Creme e routine per una corretta idratazione del viso

Una corretta idratazione del viso è fondamentale per mantenere la pelle sana, luminosa e giovane. L’idratazione non solo migliora l’aspetto della pelle, ma svolge anche un ruolo essenziale nella sua funzione di barriera protettiva contro agenti esterni.

La scelta delle creme e la routine di skincare quotidiana devono essere adeguate al tipo di pelle, ma anche alle tue esigenze. Come ti abbiamo consigliato, parti sempre con una detersione delicata ma efficace.

Al mattino, scegli un detergente che rimuova l’eccesso di sebo e le impurità accumulate durante la notte, senza privare la pelle della sua naturale idratazione. Se la tua pelle è secca, un latte detergente cremoso può essere l’ideale, mentre se hai la pelle grassa, un gel purificante leggero può aiutarti a mantenere l’equilibrio.

Dopo aver deterso il viso, è utile anche applicare un tonico per ripristinare il pH naturale della pelle e prepararla per l’idratazione. Un tonico idratante può fornire un primo strato di idratazione. soprattutto se contiene ingredienti come l’acido ialuronico o l’aloe vera.

Tampona delicatamente il tonico sulla pelle, perché questo step può aiutare a rimuovere eventuali residui di detergente e a chiudere i pori, migliorando la texture complessiva della pelle.

Se hai bisogno di leggerezza, puoi scegliere un siero viso. Più leggero nella formulazione, ma non meno efficace dell’idratazione, questo prodotto è un vero jolly.

Sieri a base di acido ialuronico sono particolarmente efficaci perché possono mantenere la pelle idratata per tutto il giorno. L’acido ialuronico agisce come una spugna, attirando l’umidità dall’ambiente e fissandola nella pelle. Un siero con vitamina C può offrire benefici antiossidanti, proteggendo la pelle dai danni dei radicali liberi e migliorando la luminosità.

Puoi scegliere anche una crema idratante e in questo caso la scelta dipende dal tuo tipo di pelle. Per pelli secche, una crema ricca e nutriente è essenziale per fornire l’idratazione necessaria e riparare la barriera cutanea.

Se hai la pelle grassa o mista, opta per una crema leggera a base di gel, che idrata senza appesantire o ostruire i pori. Ingredienti come la niacinamide possono aiutare a regolare la produzione di sebo e a ridurre l’infiammazione.

Non dimenticare di proteggere la tua pelle dai danni del sole. Anche se sembra che una crema idratante con SPF possa bastare, applicare una protezione solare specifica è fondamentale, soprattutto se passi molto tempo all’aperto. I raggi UV sono una delle principali cause di invecchiamento precoce e danni cutanei, quindi assicurati di utilizzare una protezione solare con ampio spettro e un SPF di almeno 30 ogni giorno. Per questo, leggi la nostra guida sulle marche delle creme solari consigliate dai dermatologi.

La routine serale di idratazione richiede altrettanta attenzione. Dopo aver rimosso il trucco e deterso il viso, applica di nuovo il tonico e il prodotto scelto.

La crema notte dovrebbe essere più ricca e nutriente rispetto a quella del giorno, per sfruttare le ore notturne quando la pelle si rigenera maggiormente.

Creme notturne con ingredienti specificim anche antirughe, possono aiutare a stimolare la produzione di collagene, ridurre le rughe e migliorare l’elasticità della pelle.

Un’attenzione particolare deve essere rivolta alla zona del contorno occhi, che è più delicata e tende a seccarsi facilmente. Usa un contorno occhi specifico con ingredienti idratanti come l’acido ialuronico e la vitamina E per prevenire rughe, borse e occhiaie. Picchiettalo delicatamente con l’anulare, che applica meno pressione, per evitare di danneggiare la pelle sensibile.

Infine, ricorda che l’idratazione della pelle inizia dall’interno. Bere molta acqua durante il giorno, seguire una dieta ricca di frutta e verdura e dormire a sufficienza sono abitudini che contribuiscono significativamente alla salute e all’aspetto della tua pelle. Integrando questi passaggi nella tua routine quotidiana, garantirai alla tua pelle il nutrimento e la cura di cui ha bisogno per rimanere sana, elastica e luminosa.

Il tuo carrello
Il tuo carrello è vuoto
Inizia con lo shopping!
Inizia con lo shopping!
0